Bilancio di una decina di giorni. Disclaimer: questo è un post (un po’) negativo

La storia dell’ennesima induzione senza alcun motivo medico -a parte il calendario a 40+7- finita in cesareo d’urgenza. E la mamma ancora convinta che “Io non mi potevo dilatare”. Lo sfogo di un’ostetrica ospedaliera a cui in sala parto è stato intimato  “Fai alzare quelle gambe alla signora!” Gli ospedali dove il rooming-in è solo … More Bilancio di una decina di giorni. Disclaimer: questo è un post (un po’) negativo

Necessario come Leboyer

Violenza e nascita non sono due parole che si è molto abituati o propensi a usare insieme. Eppure, a pensarci bene, usate insieme hanno fin troppo senso. C’è qualcosa di estremamente violento nel modo che diventato preponderante e considerato normale di assistere le nascite e, ancor più, interagire con i neonati. Frédérick Leboyer, classe 1918, … More Necessario come Leboyer

Di cosa parla il nostro libro? E le prime 20 pagine da scaricare gratuitamente.

Da quando abbiamo iniziato il blog (e soprattutto da quando qualcuno ha iniziato a leggerlo), l’idea di scrivere anche un libro ci ha fatto spesso compagnia. Qualcuno lo suggeriva, qualcuno lo chiedeva, noi dicevamo “Prima o poi lo faremo”; a torto o a ragione, abbiamo voglia di dire parecchie cose. Ma l’idea riceveva molte carezze … More Di cosa parla il nostro libro? E le prime 20 pagine da scaricare gratuitamente.

3 Cose che il bambino fa con i suoni che ascolta nella pancia (e una playlist per voi)

Tu stai facendo un essere umano dal nulla, che già è una cosa incredibile. E lui a sua volta sta facendo un sacco di cose lì dentro. Fermati un attimo a pensarci veramente. Te lo immagini? C’è una creatura minuscola, che sente tramite la pelle da quando aveva 7 settimane: conosce e riconosce il caldo, … More 3 Cose che il bambino fa con i suoni che ascolta nella pancia (e una playlist per voi)

Paura del parto? Un modo facile per combatterla e anche farla diventare utile.

Molte, moltissime di noi, hanno paura del parto. E’ un fatto. Nonostante stiamo facendo un essere umano dal nulla, la paura di riuscire a farlo uscire fa spesso, per non dire sempre, capolino dietro ai pensieri. Questo e’ un bel problema. Non solo (anche se basterebbe!) perché erode la bellezza e la dolcezza di questi … More Paura del parto? Un modo facile per combatterla e anche farla diventare utile.

Vogliamo parlare di femminismo? Parliamo di parto, allora.

Caso mai ce lo fossimo dimenticato, si e’ scatenato il dibattito intorno alle tette di Emma Watson, a ricordarci che quando si parla di femminismo spesso si manca il bersaglio. Una donna parla, e la sua scollatura e’ chiamata in causa per discutere di ciò che dice. Quale modo più simbolico di ribadire che di femminismo c’e’ ancora bisogno? L’altra sera … More Vogliamo parlare di femminismo? Parliamo di parto, allora.

Di serie TV, credenze sul parto e quindi… parti atroci

Avete presente quelle fantastiche serate in cui si guadagna faticosamente il divano, magari (ma non ditelo alle nostre nonne) con un piatto di pasta in bilico sulle ginocchia e si chiude fuori la giornata con una bella serie TV o un film demenziale? Ogni tanto ci vuole, diciamocelo. Quello su cui forse non ci siamo … More Di serie TV, credenze sul parto e quindi… parti atroci

Di superpoteri: neuroscienze dell’amore materno.

Si tende a parlare del cervello delle donne incinte e delle mamme in generale come di un organo che ha perso qualche colpo. Alle mamme (in attesa o meno) capita spesso di sentirsi derise e forse ancora più spesso di auto-deridersi perché il loro cervello non funziona come dovrebbe o almeno come ha fatto in … More Di superpoteri: neuroscienze dell’amore materno.

COSA SA UN NEONATO?

Il neonato non è un mini-adulto che non funziona bene, ma un essere intelligente e competente. Per secoli si è pensato che la mente del neonato fosse una “tabula rasa”, un foglio bianco sul quale genitori, maestri e ambiente scrivessero la storia del bambino. Quest’idea resa famosa dal filosofo John Locke (1632-1704) ha avuto molto successo … More COSA SA UN NEONATO?