ATTACCAMENTO (pt. 4): PERCHÈ È IMPORTANTE?

Quanto è importante l’attaccamento? Perche’ preoccuparsi che i nostri figli crescano con un attaccamento sicuro? Ecco la quarta puntata della nostra traduzione dell’articolo di Diana Divecha sull’attaccamento. Trovi qui le puntate precedenti (1, 2, 3). Buona lettura! *** “Nulla è più importante della relazione di attaccamento”, afferma Alan Sroufe, che insieme a colleghi ha eseguito … More ATTACCAMENTO (pt. 4): PERCHÈ È IMPORTANTE?

ATTACCAMENTO (pt. 2): COSA VUOL DIRE DAVVERO?

Le pratiche e la scienza Continuiamo qui la traduzione dell’articolo di Diana Divecha apparso su Developmental Science qualche mese fa. Dopo aver introdotto i fraintendimenti che caratterizzano il sentire comune in materia di alto contatto (vedi qui), la puntata di oggi di oggi si focalizza sul significato primo dell’espressione “attaccamento” (attachment in inglese), impiegata inizialmente … More ATTACCAMENTO (pt. 2): COSA VUOL DIRE DAVVERO?

ATTACCAMENTO E ALTO CONTATTO – parte 1

Non pratiche specifiche ma qualità relazionale. Quando abbiamo letto il bellissimo articolo sull’attaccamento di Diana Divecha su Developmental Science, l’abbiamo accolto come la manna. Infatti, parlare di alto contatto è sempre un po’ delicato per la nostra responsabile post-parto, nonché discendente accademica del più quantitativo degli neuroscienziati, madre di tre figli ripetutamente etichettati mammoni, e moglie di un Francese (e in … More ATTACCAMENTO E ALTO CONTATTO – parte 1

3 Cose che il bambino fa con i suoni che ascolta nella pancia (e una playlist per voi)

Tu stai facendo un essere umano dal nulla, che già è una cosa incredibile. E lui a sua volta sta facendo un sacco di cose lì dentro. Fermati un attimo a pensarci veramente. Te lo immagini? C’è una creatura minuscola, che sente tramite la pelle da quando aveva 7 settimane: conosce e riconosce il caldo, … More 3 Cose che il bambino fa con i suoni che ascolta nella pancia (e una playlist per voi)

COSA SA UN NEONATO?

Il neonato non è un mini-adulto che non funziona bene, ma un essere intelligente e competente. Per secoli si è pensato che la mente del neonato fosse una “tabula rasa”, un foglio bianco sul quale genitori, maestri e ambiente scrivessero la storia del bambino. Quest’idea resa famosa dal filosofo John Locke (1632-1704) ha avuto molto successo … More COSA SA UN NEONATO?