Pensare la nascita, pensare le donne, pensare la società

“Il sistema biomedico, che caratterizza e plasma il modello di accompagnamento alla gravidanza e al parto della nostra società, non è affatto neutro. Porta con sé precisi e potenti aspetti pragmatici sia simbolici che politici.” È l’antropologa Annalisa Garzonio a parlare: lo sguardo antropologico aiuta proprio a mettere in luce quanto relativa sia ogni visione che ci riguarda a proposito della nostra esistenza.

Da un punto di vista sugli ormoni femminili può passare anche una riflessione sulla società in cui viviamo, non è cosa da poco…

Qui vi regaliamo il suo articolo “Cambiamo Habitus?”, scritto per il numero di D&D dedicato agli Estrogeni.

Insieme ad Annalisa, facciamo parte del comitato di redazione di DeD, la rivista per ostetriche e donne diretta da Verena Schmid.

Il numero dedicato agli estrogeni è qui mentre qui ci si può abbonare alla rivista.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...