Hypnobirthing in Italia!

FullSizeRender_1

Sì ok ha un nome un po’ hippy e new-age, purtroppo è vero, ma non lo è. O almeno non per forza. Invece è una cosa bellissima. E soprattutto, cosa che conta ancora di più, è completamente basato sulla fisiologia femminile: utero, corpo, cervello, bambino e loro interazioni. Interazioni che dipendono da te, molto più di quanto tu possa immaginare.

Ma sto HYPNOBIRTHING allora che cos’è?

La versione sintetica è che è un approccio al parto, prima ancora che un metodo e una tecnica.

E’ abbastanza semplicemente un modo molto efficace per sentire come lavora il tuo corpo e cosa puoi fare tu per lasciarlo lavorare al meglio.

HYPNOBIRTHING si basa sull’assunto assolutamente logico che nessun’altra funzione fisiologica del nostro corpo è dolorosa e stressante. A meno che non sia fatta nel modo sbagliato. Il parto non è un eccezione a questa regola naturale: siamo programmati per partorire con dolcezza. Se sappiamo come farlo e abbiamo scelto in modo informato l’assistenza più adatta alle nostre esigenze. Perché l’assistenza la vogliamo, e avere ostetriche qualificate accanto è una necessità oltre che un privilegio. E sapere come vogliamo essere assistite, scegliendo il meglio per noi, è un diritto da non sprecare e anche un dovere da compiere con cura. Il nostro primo dovere da mamme.

HYPNOBIRTHING è capire il ruolo cruciale giocato dalla nostra mente e dal nostro cervello durante la gravidanza e il parto e perchè, proprio il cervello, possa essere la nostra maledizione o il nostro più grande alleato, a seconda di come lo usiamo.

HYPNOBIRTHING ti insegna ad usare il tuo cervello come il tuo miglior analgesico, attraverso tecniche molto semplici di rilassamento profondo e respirazione specifica (che è poi un modo per ossigenare correttamente il cervello). Personalmente, da sempre abituata a un cervello con criceto ipercinetico che mi toglieva il sonno oltre che la serenità, è stata una gioia scoprire che neutralizzarlo fosse possibile e persino utile.

Sì, lo so, la parolina “Hypno-” suona un po’ strana e hippy. Eppure in stato di rilassamento profondo ci andiamo tutti ogni giorno senza neanche saperlo: quando guidiamo lungo una strada familiare, ad esempio, e arriviamo a casa senza aver pensato a pedali e leva del cambio e senza aver investito nessun gatto. E quando facciamo l’amore, ma non lo chiamiamo certo Hypno-sex. Il problema è che nella nostra cultura, affrontare così il momento del parto è diventato quasi impossibile. Volenti o nolenti ci portiamo addosso schermi di paure che diventano blocchi fisici al parto stesso. Senza che neanche lo sappiamo. La buona notizia è che individuarli e annientarli è possibile. E piacevole. Oltre che utile.

Questo senso di fiducia e rilassamento, che è sia fisico che emotivo che mentale 8e che si riflette nel tuo bambino e potenzialmente nel modo in cui anche lui vive la nascita), è lo stato che con HYPNOBIRTHING puoi imparare a costruire e mantenere in gravidanza e al parto: l’atteggiamento calmo e sicuro di sè della persona che sta facendo qualcosa di familiare, in un ambiente sicuro. E sa cosa fare. E se lo gode.

E’ un training basato su una serie di piccolissime cose, attenzioni, strategie e consapevolezze: tantissimi dettagli piccini che messi insieme trasformano radicalmente il quadro. Trasformando innanzitutto il modo in cui lo guardiamo.

E quindi il modo in cui lo viviamo.

Sviluppato nel mondo anglosassone, prima negli USA e poi in UK, HYPNOBIRTHING ha preso diverse forme e lingue e oggi fa parte a tutti gli effetti della lista di opzioni che gli ospedali inglesi offrono nella lista delle strategie per gestire il dolore del parto.

Noi de IL PARTO POSITIVO non solo siamo state tra le primissime persone a portarlo in Italia, ma prima lo abbiamo adattato del tutto alla mentalità e realtà italiane, che conosciamo molto bene, e poi -interessate a condividere solo strumenti e informazioni supportate da forti evidenze scientifiche- lo abbiamo combinato con elementi di Neuroscienze.

Il nostro libro (disponibile qui) ti guida a integrare pratiche Hypnobirthing nella tua gravidanza,  dandoti anche spunti di Neuroscienze per interagire con il tuo bambino fino al terzo mese, e stiamo formando sempre più Educatrici perché questo nostro approccio possa raggiungere sempre più mamme in ogni città italiana.

 

 

 

Annunci

Una risposta a "Hypnobirthing in Italia!"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...